La campagna Coccinelle SS 2024 è curata dalla coppia creativa Anna Dello Russo e Giampaolo Sgura, alla quinta collaborazione con il brand, la quale ha scelto l’immediatezza espressiva del colore per entrare nella vita di sei REAL PEOPLE al centro di un mosaico autentico e fluido di culture, età, identità, aspirazioni.

Quale l’effetto? Quello di un prisma intenso e assorto di nuance solarizzate, e suggerisce una narrazione modulata su toni intimi eppure universali. L’hashtag dal riflesso individualista Coccinelle #MyOwnStory si riverbera così sui volti di Gloria, Ying, Karin, Mattia, Franchesca e Violetta.

Spiccano I loro sguardi diretti, puri, senza filtri, protagonisti degli scatti coinvolgenti firmati Giampaolo Sgura con lo styling raffinato di Anna Dello Russo. A sottolinearli, una gestualità istintiva, quella di tenere sempre vicino al corpo, come in un appagante specchiarsi dell’Io, i tre modelli Coccinelle selezionati dalla collezione P/E: la nuovissima body bag Snuggie, super light e genderless, la cui forma si ispira a quella dell’iconico plettro; la shoulder bag Dew, in paglia o in leather; la must have Magie dai volumi arrotondati e soft.

A completare l’attitude Coccinelle, ecco i bijoux e le shoes, in un ritmo di pastelli minimalisti ma decisi: una sequenza brillante di verde leggero, celeste aurora, rosso mattone e pesca sunset, con un lampo imprevisto di black assoluto.

Ribadiscono la forza di questo messaggio i video e gli scatti per la comunicazione web e social Coccinelle, che ritornano per contrasto alla potenza estetica del bianco e nero, molto amato dai due direttori artistici. Lo stile cinematografico neorealista, l’appartamento in penombra – la libreria, il divano, le luci basse, le lenzuola stropicciate – e, soprattutto, le voci originali di Gloria, Ying, Karin, Mattia, Franchesca e Violetta ci trasportano subito nella dimensione confidenziale di #MyOwnStory.